Factsheet

Di che cosa si tratta?

L’iniziativa per la microimposta intende sostituire l’imposta sul valore aggiunto, l’imposta federale diretta e la tassa di bollo con una microimposta applicata automaticamente a ogni transazione elettronica. La microimposta andrà a sgravare i ceti medi e inferiori, in quanto anche l’industria finanziaria verserà un contributo fiscale. In futuro chi dispone di molto denaro pagherà anche più imposte. Nel mirino vi sono le immense transazioni di commercio elettronico lontane dall’economia reale. Inoltre sarà possibile risparmiare costi elevati, in quanto l’imposta sarà applicata automaticamente, creando così trasparenza nell’impenetrabile sistema finanziario e fiscale.

Qui trovi tutte le informazioni sulla raccolta delle firme. Grazie per il tuo impegno!

Qual è il modo migliore per rivolgermi alle persone?

Sii sicuro di te e approcciati alle persone in modo aperto. Un «buongiorno» detto con gentilezza è un ottimo inizio. Vai diritto al punto, così che si sappia di che cosa si tratta. Sii convinto di ciò che ti sta a cuore, ma rispetta anche le altre opinioni. Le persone che hanno un po’ di tempo sono più ricettive rispetto ai passanti che vanno di fretta. La cosa più importante è perseverare. Ogni firma conta!

Consiglio: rivolgersi a un intero gruppo aumenta l’efficienza, ma richiede anche un po’ più di sicurezza in se stessi. Un pizzico di umorismo non fa mai male.

Come raccolgo firme?

  1. Utilizzare un nuovo foglio per le firme per ogni comune. Spesso i comuni più grandi hanno diversi numeri postali di avviamento. Ad esempio, 6900 Lugano e 6901 Lugano sono entrambi del comune di Lugano. In questo caso basta un solo foglio.
  2. Solo gli aventi diritto di voto possono firmare.
    • La persona deve avere almeno 18 anni e avere il passaporto svizzero.
  3. Chiedere sempre dove è domiciliata la persona che sta firmando.
    • Molte persone vivono in città, ma vi soggiornano solo durante la settimana e hanno diritto di voto in un altro comune.
    • Alla voce Indirizzo gli svizzeri all’estero scriveranno l’attuale indirizzo all’estero. Sotto Comune sarà indicato solo l’ultimo comune svizzero in cui la persona è stata domiciliata. Per ogni persona utilizzare un solo foglio e contrassegnarlo con «svizzero/a all’estero».
  4. Le virgolette non sono ammesse. Se ti sei rivolto a due persone che vivono nella stessa casa, entrambe devono indicare indirizzo e numero civico.
  5. Dopo la raccolta le firme devono essere consegnate a un responsabile sul posto oppure inviate per posta a «Iniziativa Microimposta, casella postale 6, 9215 Schönenberg».